L’incontro

Un giorno ho incontrato l’Amore…

Mi sono fermato a parlare con lui e gli ho chiesto per quale motivo fosse stato così crudele con me. Perché mi aveva fatto innamorare di chi non mi aveva poi voluto?
Perché mi aveva fatto sentire un perdente nel grande gioco della vita?
Lui mi ha risposto così… Sei sicuro di essere tu il perdente?
Pensa a quello che tu hai e a quello che lei non ha.
Pensa alla ricchezza e alla profondità del tuo sentimento e alle capacità che nemmeno tu, sapevi di avere per renderla felice…
Pensa a tutto quello che hai scoperto di potergli offrire, la gioia, la serenità, che solo tu, ora, sai di poter dare…
Pensa alla magia del cuore, che tu hai vissuto e lei no…
Pensa alla trepidazione che hai sentito al solo udire il suono della sua voce…
Pensa all’agitazione che ti ha assalito al solo vederla da lontano…
Pensa all’eccitazione che hai provato, sapendo che quella sera la avresti incontrata e che se anche circondati da una folla, per te ci sarebbe stato solo lei…
Pensa alla commozione che hai avvertito, quando ti raccontava di sé, rendendoti partecipe della sua vita…
Pensa al turbamento che hai percepito, quando un suo tocco, ti sfiorava…
Pensa a quando un solo suo sguardo, cambiava l’andamento di una giornata, trasformandola da grigia in un arcobaleno…
Pensa ai giorni, mesi, anni, in cui il solo pensare a lei, ti ha fatto compagnia, non facendoti sentire mai solo…
Pensa a tutte le strategie, a tutte le frasi imparate a memoria e mai dette, a tutti i progetti che hai fatto, per farti notare e vedere, che hanno sviluppato una creatività in te, che non pensavi di possedere…
Pensa a tutti i tuoi momenti tristi, dove il pensare a lei, ti distraeva, trasportandoti in un mondo di sogni…
Pensa a tutte quelle volte che avresti voluto vederla per raccontargli tutto, dalle piccole alle grandi cose, solo e sempre a lei soltanto…
Pensa ai lunghi periodi in cui non vi siete visti e ricorda quel tuffo al cuore che solo chi ami può farti provare…
Pensa al tremore che ti ha pervaso quando soli in una stanza gli hai parlato dei tuoi sentimenti…
Pensa all’ansia che ti ha assalito quando hai pensato di avere sbagliato e di aver perso tutto…
Pensa al sollievo che hai provato, quando lei ti ha detto che non era così..

Pensa, al grande regalo che ti ho fatto… ti sei sentito vivo, hai provato emozioni, sensazioni ed esperienze uniche…
Pensa, ti ho fatto decidere, hai finalmente preso in mano la tua vita, ti ho dato il coraggio che non hai mai avuto…
Pensa, ti ho fatto osare, provare a sfidare la sorte, senza porti il problema del risultato che potessi avere…
Pensa, ti ho dato le armi che nessun altro nella vita ti potrà mai dare, quelle di poter chiedere al mondo una fetta di felicità…
Pensa, solo chi vive sentimenti veri, forti e autentici è disposto a mettersi in gioco e a giocarsi il tutto per tutto, senza nascondersi dietro paure, obblighi, ipocrisie e falsi moralismi…
Pensa, tu hai perso solo una battaglia, ma hai vinto la guerra che vivevi da anni contro te stesso e la tua timidezza…
Pensa a tutto quello che ti ho detto…
Pensa che lei non saprà mai di aver suscitato in te tutto questo e molto altro ancora, come non saprà mai di aver perso la sola cosa per cui vale la pena vivere… la meravigliosa sensazione che si prova quando si è amati profondamente…

Su una cosa hai ragione… sono stato crudele… non con te… ma con lei…
Sorridendo mi salutò… sapevamo entrambi che ci saremmo rivisti……
Mi sono fermato a parlare con lui e gli ho chiesto per quale motivo fosse stato così crudele con me. Perché mi aveva fatto innamorare di chi non mi aveva poi voluto?
Perché mi aveva fatto sentire un perdente nel grande gioco della vita?
Lui mi ha risposto così… Sei sicuro di essere tu il perdente?
Pensa a quello che tu hai e a quello che lei non ha.
Pensa alla ricchezza e alla profondità del tuo sentimento e alle capacità che nemmeno tu, sapevi di avere per renderla felice…
Pensa a tutto quello che hai scoperto di potergli offrire, la gioia, la serenità, che solo tu, ora, sai di poter dare…
Pensa alla magia del cuore, che tu hai vissuto e lei no…
Pensa alla trepidazione che hai sentito al solo udire il suono della sua voce…
Pensa all’agitazione che ti ha assalito al solo vederla da lontano…
Pensa all’eccitazione che hai provato, sapendo che quella sera la avresti incontrata e che se anche circondati da una folla, per te ci sarebbe stato solo lei…
Pensa alla commozione che hai avvertito, quando ti raccontava di sé, rendendoti partecipe della sua vita…
Pensa al turbamento che hai percepito, quando un suo tocco, ti sfiorava…
Pensa a quando un solo suo sguardo, cambiava l’andamento di una giornata, trasformandola da grigia in un arcobaleno…
Pensa ai giorni, mesi, anni, in cui il solo pensare a lei, ti ha fatto compagnia, non facendoti sentire mai solo…
Pensa a tutte le strategie, a tutte le frasi imparate a memoria e mai dette, a tutti i progetti che hai fatto, per farti notare e vedere, che hanno sviluppato una creatività in te, che non pensavi di possedere…
Pensa a tutti i tuoi momenti tristi, dove il pensare a lei, ti distraeva, trasportandoti in un mondo di sogni…
Pensa a tutte quelle volte che avresti voluto vederla per raccontargli tutto, dalle piccole alle grandi cose, solo e sempre a lei soltanto…
Pensa ai lunghi periodi in cui non vi siete visti e ricorda quel tuffo al cuore che solo chi ami può farti provare…
Pensa al tremore che ti ha pervaso quando soli in una stanza gli hai parlato dei tuoi sentimenti…
Pensa all’ansia che ti ha assalito quando hai pensato di avere sbagliato e di aver perso tutto…
Pensa al sollievo che hai provato, quando lei ti ha detto che non era così..

Pensa, al grande regalo che ti ho fatto… ti sei sentito vivo, hai provato emozioni, sensazioni ed esperienze uniche…
Pensa, ti ho fatto decidere, hai finalmente preso in mano la tua vita, ti ho dato il coraggio che non hai mai avuto…
Pensa, ti ho fatto osare, provare a sfidare la sorte, senza porti il problema del risultato che potessi avere…
Pensa, ti ho dato le armi che nessun altro nella vita ti potrà mai dare, quelle di poter chiedere al mondo una fetta di felicità…
Pensa, solo chi vive sentimenti veri, forti e autentici è disposto a mettersi in gioco e a giocarsi il tutto per tutto, senza nascondersi dietro paure, obblighi, ipocrisie e falsi moralismi…
Pensa, tu hai perso solo una battaglia, ma hai vinto la guerra che vivevi da anni contro te stesso e la tua timidezza…
Pensa a tutto quello che ti ho detto…
Pensa che lei non saprà mai di aver suscitato in te tutto questo e molto altro ancora, come non saprà mai di aver perso la sola cosa per cui vale la pena vivere… la meravigliosa sensazione che si prova quando si è amati profondamente…

Su una cosa hai ragione… sono stato crudele… non con te… ma con lei…
Sorridendo mi salutò… sapevamo entrambi che ci saremmo rivisti……

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...